PRΘFESSIONAL PIERCING 

Il piercing è una pratica veloce, non indolore, ma che nella frazione di pochi attimi vi farà tornare il sorriso.

Trattiamo un foro semplice come il lobo con la stessa cura e tecnicità con cui eseguiamo un ombelico o un setto.
Ecco perché crediamo che il piercing, qualsiasi esso sia, si debba eseguire adottando tutti i crismi e gli strumenti adeguati. 

Da noi troverai esclusivamente  aghi monouso, pinze e gioielli in titanio o acciaio chirurgico sterili e di ottima qualità provenienti da fornitori italiani, tedeschi o americani.

FΔQ  ♦

Minorenni

Nel caso in cui un minorenne volesse fare il piercing, deve presentarsi in studio con almeno un genitore o tutore legale in possesso di documenti regolari. Il lobo classico è l’unico piercing che può essere eseguito a partire dai 14 anni senza autorizzazione del genitore.

Ho un infezione

Molto spesso si confonde la normale secrezione del siero di cicatrizzazione con un’infezione. Se il foro e la zona circostante non sono particolarmente calde e dolenti al tatto, si tratta soltanto del classico decorso di guarigione.

Ricordati di pulire il piercing secondo le istruzioni fornite in studio e per qualsiasi dubbio non esitare a contattarci tramite telefono o Facebook.

Se invece il foro e la zona circostante sono calde e molto dolenti e se le secrezioni sono dense e giallastre/verdastre, si tratta di un’infezione che può essere causata da una scarsa cura o detersione del piercing, oppure da un gioiello di una misura non adatta.  In quel caso ti consigliamo di passare in studio per controllare direttamente la zona e ricevere ulteriori consigli su come curare l’infezione.

Andare al mare

A dispetto dei tatuaggi, piscina e mare dopo i primi due giorni, non compromettono la guarigione, anzi possono essere un aiuto in più.

L’acqua marina ha una composizione molto simile alla soluzione fisiologica che ti suggeriamo di usare per la pulizia quotidiana del piercing, mentre l’acqua della piscina contiene cloro: un efficace battericida.

Pulizia del foro

Anche se si tratta di una scelta estetica, è importante avere cura del proprio piercing seguendo le istruzioni che i nostri piercer ti hanno dato in studio.

Ricordati che il foro non va disinfettato: liquidi disinfettanti (acqua ossigenata/bialcol) sono troppo aggressivi. Le pomate antibiotiche invece non sono necessarie salvo in caso di infezioni, ma devono essere utilizzate solo in caso di necessità e dopo il consiglio di un professionista.

La pulizia di un piercing nuovo dev’essere fatta quotidianamente con la soluzione fisiologica per circa un mese. Si bagna il foro con il liquido prima o dopo la doccia, l’importante è sciacquare l’eccesso con acqua corrente senza mai togliere il gioiello.

Allergie ai metalli

Alcune persone sono allergiche a determinati metalli, specialmente al Nichel.
Si consiglia di non comprare bigiotteria, anche l’oro 18kt e l’argento hanno una percentuale di Nichel elevata.
Nel nostro studio troverai esclusivamente materiali biocompatibili e anallergici come Titanio e Acciaio Chirurgico, ma qualora l’allergia fosse di livello molto alto, potrai optare per gioielli in Bioplast.

Togliere un gioiello

Se hai eseguito un piercing da pochi mesi, ti sconsigliamo di toglierlo se non con l’aiuto del personale qualificato. Fin tanto che la pelle non è del tutto cicatrizzata, il rischio è che il foro si chiuda definitivamente, soprattutto se, rimettendo il gioiello in autonomia, lacerassi inavvertitamente la pelle.

Trascorso l’anno di età del tuo piercing, le pareti interne dovrebbero essere perfettamente cicatrizzate, quindi se necessario, puoi rimanere senza gioiello anche per settimane. Ricordati che la pelle è un organo elastico: è possibile che il passaggio si restringa e ti ostacoli l’inserimento del gioiello. In quel caso non forzare la mano ma passa in studio, saremo lieti di aiutarti e verificare che il piercing sia in salute e che la misura del gioiello sia ancora adatta.

Cosa intendiamo per pulizia dello studio

Negli studi BodyBag vengono eseguite giornaliere pulizie delle aree di lavoro e delle attrezzature con DENTIRO Sensitive, della ditta OROCLEAN (www.oroclean.com) . Gli strumenti non monouso e i gioielli sono prima disinfettati con DURR ID 212forte (www.duerr.de) , prodotto di tipo dentistico, non tossico e a largo spettro d’azione, con un breve tempo di efficacia contro batteri, funghi, virus e tubercolosi; vengono poi lavati in ultrasuoni BRANSON 2510 (www.bransonultrasonics.com) e dopo sterilizzati in autoclave (sterilizzazione a vapore sotto pressione) ALTAIR classe B (www.yeson-medicine.com/en/products_detail.asp?p_id=11) e conservati negli armadi con lampade UV GERMY GIMA 30 w plus (www.twenga.it).

Gli aghi sono tutti rigorosamente monouso con marchio CE e sono mensilmente trasportati e smaltiti con codice CER 180103 dalla ditta ECOIDE BLU.
Negli studi BodyBag viene applicata un’igiene coscienziosa e si ha un’attenta cura in merito alle politiche di sicurezza e alla salute delle persone che lavorano nello studio (conforme alla legge legge D.L. 81/2008 vedi certificati SINCER (www.sincersrl.com)

Abbiamo frequentato tutti i corsi di aggiornamento di igiene e sterilizzazione della A.P.T.P.I. (www.aptpi.org) e il corso della regione Emilia Romagna conforme alle linee guida DGR 4650 dell’11-04-2007 (Vedi certificati Ausl e A.P.T.P.I)

Thomas Isler collabora con la ASL di Bologna nei Corsi organizzati per tatuatori e piercers (conformi alle linee guida della regione Emilia Romagna DGR 4650 ), con interventi che riguardano aspetti della pratica di piercing e in particolare la biocompatibilità dei materiali usati nei piercing (www.dsp-auslbo.it).

Attivita' sportiva

Il piercing non compromette l’attività sportiva: nonostante tutto nei primi due giorni ti consigliamo di ridurre gli sforzi in quanto l’aumento della pressione potrebbe causare una lieve fuoriuscita di sangue.

Se il foro è recente non togliere il gioiello, anche se per il tempo di una gara o di una partita. Piuttosto proteggilo con un cerotto.

Piercing Bologna ultima modifica: 2016-09-21T23:55:02+00:00 da hcintegrity